fbpx

Concerto n° 6 “Lo sguardo e il suono” Vincenzo Tremante, Angelo Gazzaneo

24/09/2019 19:30 - 23:00 Europe/Rome
Palazzo Zevallos Stigliano
Address: Via Toledo, 185, 80132 Napoli NA

Martedì 24 settembre  2019 – Palazzo Zevallos Stigliano – ore 19.30

Domenico Morelli, Dama col ventaglio, 1873

relatrice Luisa Martorelli

Vincenzo Tremante, tenore

Angelo Gazzaneo, pianoforte

All’ombra del Vesuvio – La canzone napoletana di fine Ottocento

Giuseppe Campolongo

Nuttata e sentimento

Ernesto De Curtis

Voce ‘e notte

Francesco Paolo Tosti 

’A vucchella

Rodolfo Falvo

Dicitencello vuje

Salvatore D’Esposito

Anema e core

Mario Pasquale Costa

Era de Maggio

Gaetano Lama

Tutta pe ‘mme

Eduardo Di Capua Emanuele Alfredo Mazzucchi

I te vurria vasà

Ernesto Tagliaferri /Nicola Valente

Passione

Anonimo XVI secolo

Fenesta vascia

Salvatore Cardillo

Core ‘ngrato


Vincenzo Tremante

Nato  a Napoli  nel 1991, all’età di 15 anni intraprende lo studio canoro con Luigi Giordano Orsini. Prende parte a numerose masterclass con artisti del calibro di Bruno Praticò e Maria Grazia Schiavo. Consegue il diploma accademico in canto lirico presso il conservatorio di Napoli “ S. Pietro a Majella” prendendo parte a numerose produzioni sia in veste canora che attoriale, tra le quali: “I dialoghi delle Carmelitane” di F. Poulenc nel ruolo del 1° commissario; “Mas’Aniello” di J. Napoli nel ruolo del protagonista; “Aida di Scafati” di Campanelli – Fischetti nel ruolo di “Salvatore Radames” tenutasi al “Teatrino di Corte” (Napoli) e al “Mercadante” di Altamura; è “Don Narciso” nell’intermezzo di N.Jommelli “L’uccellatrice” tenutosi presso “Palazzo Zevallos” (Napoli) e presso il suddetto conservatorio. Prende parte a numerose tournée concertistiche nelle più importanti città della Cina, quali: Pechino, Shanghai, Tianjin e Guangzhou sotto la direzione del maestro Silvano Corsi. In Italia esegue numerosi recitals da solista: “Messa da Requiem” di N. Jommelli presso il Museo Diocesano di Napoli; “Belcanto – The Luciano Pavarotti Heritage” con la regia di Franco Dragone presso il “Teatro Eliseo” (Roma); “Vespro breve” di F. Durante, in prima esecuzione moderna, presso il “Real Museo di Capodimonte”(Napoli).
In qualità di artista del coro partecipa con il “Teatro Verdi” (Salerno) al concerto “Ennio Morricone – The 60 years of Music Tour” e alla cantata scenica “Carmina Burana” di C. Orff diretta da D. Renzetti. Completa la sua formazione artistica/attoriale sotto la guida dei maestri Gennaro Piccirillo, Antonio Ligas, Maria Luisa Bigai, Giovanni Carta. Viene scelto per omaggiare la memoria del principe della risata Antonio De Curtis, in arte Totò, nello spettacolo in scena presso l’Accademia delle Belle Arti diNapoli sotto la regia di Maria Luisa Bigai. Nella stagione 2017/18 per la “Compagnia Italiana di Operette” prende parte agli allestimenti de “La Vedova Allegra” e de “Al Cavallino bianco” nei Teatri “Peppino De Filippo – Parioli” di  Roma, “Mercadante” di Altamura, “Apollo”  di Lecce, “Verdi” di Firenze, “Alfieri” diTorino, “Maria Caniglia” di Sulmona. E’ “Rinuccio” nell’opera “Gianni Schicchi” di G. Puccini che esegue al “Roma Opera Campus”. Viene scelto dall’Associazione “Europa inCanto” per interpretare il ruolo delMessaggero nell’ “Aida” di Giuseppe Verdi nei teatri   “San Carlo” di Napoli), “ Quirino – V. Gassman” , “Argentina” e  “Eliseo” di Roma,  “Spontini – Pergolesi” di Jesi,  “La Pergola”  di Firenze. Dall’Associazione “Magia dell’Opera” viene scelto per interpretare i ruoli di  Ernesto nell’opera “Don Pasquale” di Gaetano  Donizetti e Spoletta nell’opera “Tosca” di Giacomo  Puccini. Interpreta  Pong nell’allestimento di “Turandot” di Giacomo Puccini in scena al Palazzo Farnese  di Piacenza) sotto la direzione di S. Giaroli e la regia di A. Cabassi. Nuovamente impegnato negli allestimenti curati dalla “Compagnia italiana di Operette” debuttando nei ruoli diHans  ne Il Paese dei Campanelli e Totò in Scugnizza.


Angelo Gazzaneo

Pianista di origine calabrese, termina i suoi studi nel 2010 al Conservatorio San  Pietro a Majella di Napoli con il massimo dei voti e la lode. Lavora come pianista accompagnatore al Conservatorio di Napoli S. Pietro a Majella di Napoli dal 2013.

Comincia l’ attività di pianista accompagnatore come borsista e in seguito tirocinante e infine come vincitore di bando per Pianisti professionisti esterni al Conservatorio di Napoli.

Collabora per tutto il periodo con le varie classi di canto e nella classe di Esercitazioni corali sotto la direzione di Elsa Evangelista, Direttore  uscente del Conservatorio di musica di  Napoli  San Pietro a Majella.

Lavora come Maestro Collaboratore, Korrepetitor, Pianista accompagnatore per le Opere Liriche e per molte Masterclass con Docenti di fama Internazionale, tra cui una delle ultime collaborazioni con Il Maestro di Canto Amand Hekkers docente di presso il Royal Conservatorire of Scotland, e Paul Lewis docente della Royal School Ballet di Londra.

Ha una intensa attività concertistica da Pianista Accompagnatore e da Maestro Collaboratore sia negli eventi organizzati dal Conservatorio che in tutta la regione Campania. Tra le manifestazioni piu’ importanti troviamo il concerto per il G/7svoltosi agli Scavi di Pompei il 9 Settembre 2017  in un concerto privato presenziato dal  Presidente della Camera  Laura Boldrini e  concerti per il Luglio Musicale alla Reggia di Capodimonte nella stagione 2017

Negli ultimi mesi stato protagonista di importanti manifestazioni Pianistiche come  la registrazione RAI per  EXPO 2015 di Milano (padiglione Campania)

Ha partecipato a “La piazza Incantata” svoltasi a Napoli in Piazza Plebiscito con il coro più grande d’Europa, formato da oltre 13000 persone

Ha vinto il 1° premio al Teatro di San Carlo di Napoli con il Coro ” Armonia”, per la manifestazione Cori Scolastici Italiani. Al Ravello Festival 2019  ha partecipato all’esecuzione dei   Péchés de vieillesse di Gioacchno  Rossini,  svoltosi nella prestigiosa cornice di Villa Rufolo a Ravello.

Lavora attualmente anche come docente di Pianista Accompagnatore alla danza al Liceo Coreutico Palizzi- Boccioni di Napoli

Visit Us On FacebookVisit Us On YoutubeVisit Us On Instagram