Rinviato a data da definire il Bando di concorso “Il (ri)tratto ‘sonoro’ nel segno di Maurizio Valenzi”

                                                             

In ottemperanza ai decreti governativi e alle ordinanze regionali in materia di misure per il contrasto e il contenimento sull’intero territorio nazionale del diffondersi del virus Covid-19 l’Associazione Alessandro Scarlatti si vede costretta a rinviare il Concorso a data da definire

Bando di concorso
“Il (ri)tratto ‘sonoro’ nel segno di Maurizio Valenzi”
2020

L’Associazione Alessandro Scarlatti e la Fondazione Valenzi, in collaborazione con l’Accademia di Belle Arti di Napoli, nell’ambito della manifestazione Settimana di Musica d’insieme, organizzata dall’Associazione Alessandro Scarlatti a Villa Pignatelli, Napoli (24-29 aprile 2020), e della mostra Cent’anni in compagnia. Disegni di Maurizio Valenzi: ritratti, paesaggi, musica e teatro, organizzata dalla Fondazione Valenzi presso la chiesa di San Severo al Pendino, Napoli (28 maggio-28 giugno 2020), indicono il concorso Il (ri)tratto ‘sonoro’ nel segno di Maurizio Valenzi.
Il concorso, ispirandosi all’acuta sensibilità introspettiva che caratterizza i numerosi disegni di Maurizio Valenzi dedicati alla musica e ai musicisti, molti dei quali realizzati proprio in occasione della sua frequente partecipazione ai concerti organizzati dall’Associazione Scarlatti a Villa Pignatelli, intende premiare 5 giovani disegnatori che con i loro segni grafici estemporanei sapranno interpretare musicisti, atmosfere e suggestioni durante le prove dei concerti della Settimana di Musica d’insieme, che si terranno a Villa Pignatelli tra il 24 e il 29 aprile 2020.

REGOLAMENTO
Art. 1
L’Associazione Alessandro Scarlatti e la Fondazione Valenzi, in collaborazione con l’Accademia di Belle Arti di Napoli indicono il concorso “Il (ri)tratto ‘sonoro’ nel segno di Maurizio Valenzi”, rivolto a giovani disegnatori italiani e stranieri under 35.
I migliori 5 disegnatori verranno premiati con la partecipazione alla mostra “Cent’anni in compagnia. Disegni di Maurizio Valenzi: ritratti, paesaggi, musica e teatro” , che si terrà a Napoli presso la chiesa di San Severo al Pendino dal 28 maggio al 28 giugno 2020. Inoltre a ciascuno dei 5 vincitori verrà conferito un abbonamento per la prossima stagione di concerti organizzati dall’Associazione Alessandro Scarlatti (stagione 2020/2021).
Art. 2
Data la particolare natura del concorso, che prevede la frequentazione alle prove dei concerti a Villa Pignatelli, potranno essere ammessi al concorso max n. 24 disegnatori, suddivisi in n. 3 gruppi, ciascuno dei quali sarà composto da max 8 disegnatori. Pertanto saranno ammessi al concorso solo i primi 24 iscritti, di età compresa tra 18 e 35 anni.

Art. 3
Per l’iscrizione al concorso occorre inviare entro il 29 febbraio 2020 una mail al seguente indirizzo
info@associazionescarlatti.it, specificando nell’oggetto “Concorso Scarlatti – Valenzi 2020”,
allegando il modulo in calce debitamente compilato e firmato.

Art. 4
Ogni gruppo parteciperà al concorso assistendo a max n. 2 prove di concerto a Villa Pignatelli nelle giornate del 24, 26, 28 aprile, secondo il calendario che verrà comunicato ai partecipanti entro il 10 aprile 2020.
Art. 5
I disegni dovranno essere realizzati a mano libera su un taccuino cartaceo (formato A 5) con le seguenti tecniche: penna, pennarello, china, matita, acquerello. E’ previsto, a completamento del lavoro grafico, anche la possibilità di utilizzare materiali ‘incongrui’ (come scotch carta, fili, ecc.).
Si richiede ai partecipanti il massimo rispetto per il sito museale ospitante e per il contesto artisticomusicale in cui opereranno. Pertanto i partecipanti sono tenuti realizzare i lavori grafici avendo cura di non sporcare gli ambienti di Villa Pigantelli e mantenendo il più assoluto silenzio durante le prove concertistiche.
Il solo taccuino verrà fornito dagli organizzatori ai partecipanti; esso potrà essere riempito in tutte le sue pagine. I disegni dovranno interpretare liberamente il contesto, le suggestioni o i musicisti coinvolti.
Art. 6
I taccuini verranno consegnati a ciascun partecipante al momento della registrazione presso Villa Pignatelli. La registrazione avverrà 45 minuti prima dell’inizio della prova. I partecipanti dovranno presentare un documento di identità. Non saranno ammessi i candidati che non avranno inviato, all’indirizzo mail di seguito indicato ed entro il termine di scadenza previsto, il modulo in calce compilato e firmato.
Al termine dell’ultima prova musicale a cui assisteranno, i partecipanti dovranno restituire i taccuini alla segreteria del concorso istituita presso Villa Pignatelli. Contestualmente si provvederà a far firmare ai partecipanti una liberatoria per l’esposizione degli stessi in occasione della mostra presso la chiesa di San Severo al Pendino.
I 5 taccuini selezionati dalla Commissione, dopo l’esposizione alla mostra, entreranno nella collezione dell’Associazione Alessandro Scarlatti. Tutti gli altri, invece, verranno restituiti ai proprietari, presso la sede dell’Associazione Alessandro Scarlatti (Piazza dei Martiri, 58, Napoli, previo appuntamento telefonando al seguente numero telefonico: +39 081 406011 entro e non oltre il 12 dicembre 2020).
Art. 7
Una Commissione, costituta da 3 membri (uno designato dall’Associazione Alessandro Scarlatti, uno dalla Fondazione Valenzi, uno dall’Accademia di Belle Arti di Napoli), selezionerà i 5 migliori taccuini, che verranno esposti in occasione della mostra nella chiesa di San Severo al Pendino (28 maggio-28 giugno 2020). A ciascuno dei 5 vincitori verrà conferito un abbonamento per i concerti organizzati dall’Associazione Alessandro Scarlatti (stagione 2020/2021).
Il giudizio della commissione è insindacabile, inappellabile e definitivo.

Art. 8
I vincitori del concorso verranno resi noti in data 20 maggio 2020 tramite pubblicazione sui siti
www.associazionescalatti.it; www.fondazionevalenzi.it

Art. 9
Si specifica che ogni partecipante dovrà garantire che niente di quanto realizzerà è contrario a norme di legge.
Art. 10
La partecipazione al Concorso sottintende l’accettazione completa e incondizionata del presente regolamento. Gli enti proponenti e organizzatori declinano ogni responsabilità per danneggiamento o furti delle opere durante lo svolgimento delle prove e della mostra.
Per ulteriori informazioni scrivere a mail all’Associazione Alessandro Scarlatti:
info@associazionescarlatti.it

—————————————————————————————————————————————–

MODULO D’ISCRIZIONE CONCORSO *
“Il (ri)tratto ‘sonoro’ nel segno di Maurizio Valenzi”

Il/la sottoscritto/a
(nome)________________________(cognome)_________________________________________

nato/a ___________________________

Provincia___________________

Nazione______________

residente in via _____________________________________
n. civico_______________________

Città_______________________________________
C.A.P.________________________________

Provincia___________________________________
nazione_______________________________

email______________________________________
telefono_______________________________

CHIEDE
di partecipare al concorso “Il (ri)tratto ‘sonoro’ nel segno di Maurizio Valenzi”.

DICHIARA INOLTRE
di aver preso visione e di accettare in toto il regolamento del concorso.

Autorizzo il trattamento dei miei dati personali per le finalità del concorso ai sensi del Decreto
Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali”.

Data                                                                                            Firma

_____________________                                           _______________________________________

*Il presente modulo va compilato, scannerizzato ed inviato a info@associazionescarlati.it unitamente alla
scansione di un documento d’identità.

Associazione Alessandro Scarlatti – Piazza dei Martiri 58, 8012 Napoli
T+39 081 406011www.associazionescarlatti.it, info@associazionescarlatti.it