1 \ mercoledì 17 ottobre \ h 20:30

Teatro di San Carlo

mahler chamber orchestra steven isserlis daniel harding

mahler chamber orchestra

mahler chamber orchestra

steven isserlis, violoncello

daniel harding, direttore


in collaborazione con il teatro di san carlo
 

programma

le musiche

Daniel Harding e la Mahler Chamber Orchestra: una delle accoppiate più richieste del panorama internazionale. Da una parte il giovane direttore inglese che ha ricevuto la bacchetta direttamente dalle mani di Claudio Abbado: Wiener Philharmoniker, Berliner Philharmoniker, Orchestre de Paris e negli USA quelle di Washington e Claveland sono solo alcune delle grandi orchestre che se lo contendono ogni anno. Dall’altra, quella che forse può esser definita la creatura più preziosa di Abbado: un’orchestra formata da quaranta giovani musicisti che rappresentano le eccellenze di venti paesi differenti. Nelle loro mani due celebri brani del periodo americano di Antonin Dvorak: il Concerto con violoncello, in cui i materiali melodici dell’eredità ceca si mescolano con le suggestioni dei paesaggi sonori americani; e la Sinfonia dal nuovo mondo, una delle pagine orchestrali più note ed amate dal pubblico.
L’orchestra è stata fondata nel 1997 su iniziativa di Claudio Abbado e di un gruppo di elementi della Gustav Mahler Jugendorchester desiderosi di continuare a suonare insieme anche dopo aver raggiunto i limiti d’età dell’orchestra giovanile. Composta da  più di 50  membri, riunisce musicisti provenienti da paesi di tutto il mondo. La presenza di musicisti scelti tra i migliori elementi a livello internazionale, permette all'orchestra di coniugare un metodo di prove flessibile e sperimentale con una approfondita analisi di un repertorio che spazia dal barocco al contemporaneo..La Mahler Chamber Orchestra ha sempre collaborato con diversi direttori e solisti di altissimo livello, stabilendo solidi legami artistici in particolare con il suo fondatore Claudio Abbado e con Daniel Harding, dapprima principale direttore ospite dell’ensemble, poi  dal 2003 direttore musicale, dal 2008 Direttore Principale ed infine dal 2011 “Conductor Laureate”.