1 \ martedì 29 gennaio \ h 21:00

auditorium di castel sant'elmo

solisti dell’amsterdam baroque orchestra ton koopman

amsterdam baroque orchestra

Tini Mathot, clavicembalo
Patrizia Marisaldi, clavicembalo
Lorenzo Feder, clavicembalo
Catherine Manson, violin 1
David Rabinovich,violin 2
Deirdre Dowling, viola
Werner Matzke, violoncello
Alberto Rasi, violone

Ton Koopman, clavicembalo e direttore
 


 

programma

Johann Sebastian Bach (1685 - 1750)
concerto per cembalo in mi maggiore bwv 1053
Johann Sebastian Bach (1685 - 1750)
concerto per 3 clavicembali in do maggiore bwv 1064
Johann Sebastian Bach (1685 - 1750)
concerto per 2 clavicembali in do minore bwv 1060
Johann Sebastian Bach (1685 - 1750)
concerto per 3 clavicembali in re minore bwv 1063
Johann Sebastian Bach (1685 - 1750)
concerto per 4 clavicembali in la minore bwv 1065

le musiche

L’interessante programma “Il clavicembalo ben concertato” prevede i Concerti per 2, 3 e 4 clavicembali di Johann Sebastian Bach e, in prima esecuzione italiana, il Concerto in fa maggiore op. 3 n. 7 di Antonio Vivaldi, concertato per quattro clavicembali: a proporli agli appassionati della nostra città, uno dei più famosi, “storici” interpreti della musica barocca, Ton Koopman, con un selezionato gruppo dei Solisti della Amsterdam Baroque Orchestra, e con la partecipazione solistica delle clavicembaliste Tini Mathot, Patrizia Marisaldi e Lorenzo Feder (alle quali egli stesso si aggiungerà in veste di clavicembalista oltre che di direttore).