24 aprile 2015 | stagione concertistica

I PROSSIMI APPUNTAMENTI FUORI ABBONAMENTO

Giunta al termine la stagione concertistica, proseguono  le attività  fuori abbonamento della Associazione Alessandro Scarlatti

 Dopo il successo delle passate edizioni, riprende l’appuntamento per celebrare l’anniversario della nascita di Alessandro Scarlatti con l’esecuzione delle sue musiche.  Il programma di quest’anno, in occasione del 355° compleanno del compositore di cui portiamo il nome, sabato 2 maggio alle ore 19 in Castel Sant'Elmo,è dedicato a Cantate per soprano e Sonate per flauto e basso continuo, ed è  affidato all’Ensemble Barocco di Napoli con il soprano Valentina Varriale. Il concerto, in collaboarzione con l’Associazione Dissonanzen, è inserito nell’ambito del Progetto “  Campania: al barocco al contemporaneo”.

Sotto il titolo “Quattro chitarre fra Napoli e Spagna”, tra il 6 maggio e il 3 giugno avranno luogo quattro concerti in collaborazione con l’Istituto Cervantes di Napoli, che ospiterà le manifestazioni, tutte alle ore 19, nell’Auditorium della propria sede in via Nazario Sauro 23. Protagonisti saranno i chitarristi Stefano Cardi (6 maggio), Marco Cappelli (13 maggio), Edoardo Catemario (27 maggio) e lo spagnolo Gerardo Arriaga (il 3 giugno). I programmi che i quattro musicisti presentano si spostano sulle rotte del Mediterraneo fra Italia e Spagna, con un’ampia estensione cronologica che spazia dal Cinquecento di Diego Pisador o di Luis de Narvaez agli autori contemporanei come Hans Werner Henze o Luis Bacalov. I quattro appuntamenti sono dunque una testimonianza dell’interesse che la chitarra ha suscitato nel corso dei secoli, tra echi legati alla musica folklorica spagnola (dalle danze rinascimentali alle descrizioni paesaggistiche del Novecento) e seduzioni del linguaggio contemporaneo, che ha saputo sfruttare la grande duttilità e la ricchezza timbrica dello strumento.