21 marzo 2014 | stagione concertistica

GIOVANI PIANISTE A VILLA PIGNATELLI

Domenica 23 marzo si inaugura una nuova serie di concerti

A quattro pianiste giovani ma già affermate è dedicato un nuovo appuntamento fuori abbonamento, che riporta il pubblico della Scarlatti nella sede di Villa Pignatelli, così profondamente legata alla storia della Associazione: protagonista del primo concerto domenica 23 marzo alle ore 20 sarà la ventenne Leonora Armellini, che ha sostituito Daniel Barenboim sul palco dell'Ariston al Festival di Sanremo 2013 suonando gli Studi op. 10 di Chopin. Vincitrice  nell’ottobre 2010 del premio “Janina Nawrocka” al Concorso F. Chopin di Varsavia per l’ “eccezionale musicalità e bellezza del suono” - unica donna italiana premiata nella storia del prestigioso concorso -  la Armellini presenta un programma tutto dedicato a Fryderyk Chopin.

Il ciclo prosegue mercoledì 2 aprile alle ore 20.30 con Mariangela Vacatello. Campana,  artista  completa  a poco più di 30 anni, ha già una importante carriera fatta di vittorie a prestigiosi concorsi internazionali ( tra cui il Premio del Pubblico al prestigioso Concorso Van Cliburn  nel 2009) concerti nelle migliori sale e con orchestre di rilievo internazionale. Propone  musiche di Beethoven, Chopin e Rachmaninov.

«Pianismo a metà perfetta fra … Alexis Weissenberg e … Glenn Gould» (N. Carusi, Libero);  «Il suono è sgranato, la tecnica è clavicembalistica, il disegno formale è nitido: se continua così, Maria Perrotta sembra destinata a diventare la Rosalyn Tureck italiana» (E. Girardi, Corriere della Sera); «È una figura schiva e poco conosciuta, è uno dei veri astri del pianismo mondiale» (P. Isotta, Corriere della Sera). Con queste prestigiose presentazioni, Maria Perrotta eseguirà  domenica 6 aprile alle ore 20 un impegnativo programma con le tre ultime sonate di Beethoven. 

Il concerto conclusivo si terrà domenica 13 aprile alle ore 20 ed avrà protagonista Beatrice Rana. Nata in una famiglia di musicisti, a soli 20 anni nel giugno del 2013 si è aggiudicata il Secondo Premio e il ‘Premio del Pubblico’ al prestigioso Concorso Pianistico Internazionale ‘Van Cliburn’, ennesimo riconoscimento di rilievo nella sua già sorprendente carriera. Nel 2011 aveva già attratto l’attenzione generale vincendo il Primo Premio e tutti i ‘premi speciali’ al Concorso Internazionale di Montreal.

 

Prezzo del biglietto:15€ intero, 10€ e ridotto per gli abbonati della stagione concertistica 2013/14 della Associazione Scarlatti

http://www.associazionescarlatti.it/index.php?m=seasons&t=out