fbpx

Musica sotto le stelle a Villa Pignatelli con Scarlattiwinds, Eugenio Ottieri

08/09/2020 19:00 - 21:00 Europe/Rome
Villa Pignatelli
Phone:081 761 2356
Address: Riviera di Chiaia, 200, 80121 Napoli NA

Martedì 8 settembre 2020 – Villa Pignatelli –   ore 19 e ore 21

SCARLATTI WINDS

EUGENIO OTTIERI, direttore

Claude Debussy – Syrinx per flauto solo; Edvard Grieg – Il mattino da Peer Gynt ; Darius Milhaud – Aubade da Le chemineè du roi Renè; Ludwig van Beethoven – Marcia in do maggiore WoO 20; Felix Mendelsshohn Bartholdy – Scherzo da Sogno di una notte di mezza estate; Wolfgang Amadeus Mozart – Suite di arie dal Don Giovanni; Orlando Gibbons – The silver swan; Anonimo – Greensleves; Malcolm Arnold – Four english dances


 

Scarlattiwinds

Tommaso Rossi e Sara Brandi, flauto

Giuseppe Lettiero e Francesco Filsdeo, clarinetto

Fabio D’Onofrio e Diego Di Guida, oboe

Giovanbattista Cutolo e Angelo Falzarano, corni

Giacomo Lapegna e Alfonso Valletta, fagotto

Federico Perna, contrabbasso

Il nuovo progetto Scarlatti Winds coinvolge giovani strumentisti a fiato affiancati da tutor , sotto la direzione di Eugenio Ottieri, docente di musica d’insieme per fiati presso il Conservatorio San Pietro a Majella .

 


Eugenio Ottieri

È nato a Napoli ed ha studiato pianoforte, direzione di coro e di orchestra, composizione, informatica musicale e clarinetto diplomandosi al Conservatorio di musica S.Pietro a Majella di Napoli, perfezionandosi in Musicologia e Pedagogia presso l’Università di Macerata e laureandosi in Giurisprudenza presso l’Università degli Studi di Napoli. Dopo oltre un decennio nella Direzione Artistica del Teatro di San Carlo di Napoli, è stato Direttore artistico del Teatro dell’Aquila di Fermo e del Festival dell’Aurora di Crotone, Presidente del Teatro “Carlo Gesualdo” di Avellino e dal 2004 al 2005 consulente della Fondazione Teatro di San Carlo per i progetti speciali. Assistente musicale e concertatore in molti degli spettacoli di Roberto De Simone dal 1986, ha debuttato come direttore d’orchestra a New York con lo Stabat Mater prodotto dal Teatro di San Carlo. Ha diretto – con un suo ensemble vocale e strumentale – in teatri, festival e rassegne italiane ed europee composizioni di M.Ravel, I.Stravinsky, F.Poulenc, A.Schönberg, H.Villa Lobos, G.Petrassi, E.Bozza, E.Carter W.Walton, L.Berio, A.Pärt, H.Gòrecki, etc. Ha diretto inoltre in prima esecuzione assoluta numerosi spettacoli di teatro musicale contemporaneo, tra cui lavori di Roberto De Simone (Lauda intorno allo Stabat, Popolorum Progressio, Stabat Mater, Festa di requiem), di Pasquale Scialò (Aforismi musicali, Veglia, Quodlibet, Piedigrotta lunaire, Lamento di una monaca) e produzioni operistiche del ‘700 napoletano (La locandiera di Pietro Auletta – 1998, Teatro Alighieri di Ravenna).

Attualmente è docente di ruolo di Musica d’Insieme nel Conservatorio “S.Pietro a Majella” di Napoli e docente  in MASTER di gestione dello spettacolo e Cultural Management di Università, Enti di Formazione e Conservatori di Musica.

Visit Us On FacebookVisit Us On YoutubeVisit Us On Instagram