fbpx
 

Progetto Beethoven concerto n.8

02/07/2021 19:00 - 21:00 Europe/Rome
Villa Pignatelli
Phone:081 761 2356
Address: Riviera di Chiaia, 200, 80121 Napoli NA

PROGETTO BEETHOVEN
Esecuzione integrale delle Sonate per pianoforte di Ludwig van Beethoven ( 1770 – 1827) in collaborazione con il Conservatorio Giuseppe Martucci di Salerno

Venerdì 2 luglio 2021 – Villa Pignatelli – ore 21
ABHIK MATTEO ZITO, pianoforte
Sonata op.49 n. 1 in sol minore
Sonata op. 49 n.2 in sol maggiore
LAURA COZZOLINO, pianoforte
Sonata op. 53 in do maggiore
Sonata op. 81 in mi bemolle maggiore



 

 

 

 

 

Abhik Matteo Zito nato a Darjeeling(India) nel 2000, frequenta il conservatorio G. Martucci di Salerno sotto la guida del M° Giuseppe Squitieri per il conseguimento della laurea di primo livello in pianoforte. É presente in varie manifestazioni di stampo culturale e musicale del conservatorio, tra le quali PianoStop e ha seguito masterclass di alto perfezionamento musicale. É stato premiato in concorsi quali il “Don Enrico Smaldone” di Angri e ” L’ Internazionale di musica di Mercato San Severino”.


 

 

 

 

 

 

Laura Cozzolino, diplomatasi sotto la guida del M° E. Petrillo con il massimo dei voti e la lode, consegue il diploma accademico di II livello in pianoforte – indirizzo solistico-concertistico – con 110/110, lode e menzione speciale, e la Laurea Magistrale in Musicologia (LM-45) presso l’Università “La Sapienza” di Roma con votazione 110/110 e lode. Segue masterclass e corsi di perfezionamento con i Maestri B. Lupo, L. Margarius, F. Nicolosi, K. Bogino, C. Catena, M. Widlund, V. Balzani, D. Rivera, J.M. Gómez Rodríguez, B. Canino, ed approfondisce lo studio del repertorio cameristico presso l’Accademia Santa Cecilia di Roma con il M° C. Fabiano. È risultata vincitrice di circa 50 Concorsi musicali, tra cui i Premi pianistici internazionali “Sigismund Thalberg” di Napoli e “Antonio Napolitano” Città di Salerno (articolati in più fasi), il “Rotary International Competition Velàzquez – Soloist Awards” di Madrid, il “Grand Prize Virtuoso International Music Competition – Vienna”, il Concorso internazionale “Città di Barletta”, etc. Ha tenuto concerti per importanti associazioni e festival in Italia e all’estero, quali Fondazione Walton di Ischia, Società dei Concerti di Milano, Festival Trame Sonore di Mantova, Piano City Napoli, Festival Valle D’Itria, Festival “Concerti d’estate a Villa Guariglia”, “Tropea Musica”, Festival “Jeux d’art”, “Neckar-Musikfestival” and “Klavierwoche” in Germania, “Clarinetfest 2013”, Fondazione Eutherpe di León (Spagna), esibendosi in importanti sale come Wiener Saal del Mozarteum a Salisburgo, Istituto italiano di Cultura di Monaco di Baviera, Museo Archeologico e Palazzo Zevallos a Napoli, Auditorium Gaber del Palazzo Pirelli di Milano, Parco della Musica a Roma, Teatro Verdi di Salerno, Villa d’Este a Tivoli, Villa Guariglia a Raito, Palazzo Te a Mantova, Großer Sitzungssaal a Stoccarda, Chiostro di San Domenico a Martina Franca (TA), Cattedrale di Amalfi, Haus der Kultur a Heidelberg, Instabili Theater di Assisi, Auditorium del Conservatoire Municipal “Ville de Courbevoie” a Parigi, etc.
Nel giugno 2012 ha inciso un CD con l’integrale delle opere giovanili del compositore tedesco contemporaneo Martin Münch presso “Bauer Studios” (Edition Prometheus) a Ludwigsburg (Germania), e nel Novembre 2012 ha debuttato da solista con l’Orchestra Filarmonica Campana eseguendo in diretta radiofonica il Concerto KV 466 di Mozart.
Nell’ottobre 2018 ha suonato in diretta streaming presso la sede degli “Amici della Scala” di Milano in occasione di un convegno dedicato a Robert Schumann e presieduto dai musicologi A. Foletto e A. Rostagno.
All’attività concertistica affianca l’interesse per la Musicologia: la sua ricerca è concentrata sulla storia dell’interpretazione e mira ad approfondire la fisionomia delle diverse prassi esecutive con l’obiettivo di delineare una storiografia dedicata agli interpreti. È autrice dei libri L’arte di interpretare e Una storiografia dell’interpretazione. Il caso Robert Schumann, pubblicati entrambi nel Settembre 2020 da PM Edizioni.
Si dedica con passione all’attività didattica e nel settembre 2019 ha tenuto una masterclass di pianoforte presso lo “Scryabin Moscow Regional Basic Music College” di Mosca, riscuotendo calorosi consensi tra docenti e allievi.
È docente di Pratica e lettura pianistica presso il Conservatorio “G. Martucci” di Salerno per l’a.a. 2020/2021.

Visit Us On FacebookVisit Us On YoutubeVisit Us On Instagram