fbpx
 

Stagione Concertistica – Valentina Lisitsa

02/12/2021 20:30 - 22:00 Europe/Rome
Teatro delle Palme
Address: Via Vetriera 12 80121 Napoli

Giovedì 2 dicembre 2021 – Teatro della Palme – ore 20.30

VALENTINA LISITSA, pianoforte 

Sergej Rachmaninov – Variazioni sopra un tema di  Corelli op. 42, Sonata n.2 in si bemolle minore op. 36 ( prima versione); Fryderyk Chopin –  Scherzo n.1 in si minore op 20, Scherzo n.2  in si bemolle minore op 31, Scherzo n. 3 in do diesis minore op. 39, Scherzo n. 4 in mi maggiore op. 54, Polonaise-Fantaisie in la bemolle maggiore op. 61


Note di sala


VALENTINA LISITSA

Valentina Lisitsa non è solo la prima «star di YouTube» della musica classica; cosa ancora più importante, è la prima artista classica ad aver convertito il suo successo su Internet in una carriera concertistica globale nelle principali sale da concerto di Europa, Stati Uniti, Sud America e Asia.

Valentina ha pubblicato il suo primo video, una registrazione dello Studio op. 39/6 di Sergei Rachmaninov, sulla piattaforma YouTube nel 2007, raggiungendo un numero di  visualizzazioni  sbalorditivo; seguirono altri video. È  stato l’inizio di una carriera sui social network senza precedenti nella storia della musica classica. Grazie a una dedizione incrollabile verso il suo pubblico e un approccio personale ai video, il suo canale YouTube ora registra oltre 650.000 abbonati e 147 milioni di visualizzazioni con una media di 75.000 visualizzazioni al giorno, mentre il suo account Spotify ha oltre 1 milione di ascoltatori al mese.

Questo singolare successo ha portato Valentina ad esibirsi in alcuni dei palchi più prestigiosi del mondo che includono uno spettacolare recital alla Royal Albert Hall di Londra davanti a un pubblico di 8000 persone nel giugno 2012 che ha suggellato la sua carriera internazionale. Gli ascoltatori hanno avuto la possibilità di votare online in anticipo per il loro programma preferito, una forma di partecipazione del pubblico che è diventata uno dei marchi di fabbrica di Valentina. La registrazione dal vivo di questo concerto è stata pubblicata su CD e DVD dalla DECCA solo una settimana dopo l’esibizione.

A causa della pandemia di COVID-19, molti dei concerti di Valentina Lisitsa sono stati cancellati o rinviati, ma è rimasta estremamente attiva in studio di registrazione. Nel 2020 ha fondato la sua etichetta discografica QOR per raggiungere il suo pubblico in modo più diretto. Sotto l’etichetta QOR, ha già pubblicato una raccolta di Studi e Notturni di Chopin, un album dedicato a Johan Sebastian Bach, Pictures at an Exhibition di Mussorgsky, oltre a intraprendere un ampio progetto discografico con l’esecuzione integrale delle 32 sonate di Beethoven.

La scorsa stagione ha visto Valentina esibirsi a Barcellona, ​​Valencia, Istanbul, Danzica, Bruxelles, Pasadena e ai festival di musica da camera dell’isola di Madison e Amelia negli Stati Uniti. Nella stagione 21/22 tornerà in Corea del Sud (Seoul e Daegu), intraprende un tour di recital di 7 date nel Sud Italia, torna a Flagey a Bruxelles, Théâtre des Champs-Elysées e debutta in recital a Belgrado. Nella prossima stagione, Valentina debutterà anche con l’Armenian State Symphony Orchestra suonando il Concerto per pianoforte n. 3 di Prokofiev,con l’Orchestra Filarmonica di Sofia suonando il Concerto per pianoforte n. 2 di Rachmaninov e tornerà a suonare con  la Pasadena Symphony e i Würth Philarmoniker.

I momenti salienti delle passate stagioni includono, tra gli altri, un concerto tutto esaurito all’Auditorio Nacional con l’Orchestra Nazionale Spagnola, dove Valentina ha suonato tutti i concerti per pianoforte di Sergej Rachmaninoff e la Rapsodia su un tema di Paganini in una sola sera. Si è anche esibita alla Philharmonie di Berlino, al Théâtre des Champs Elysées di Parigi, alla Great Hall del Conservatorio di Mosca, alla Wigmore Hall di Londra, al Prinzregententheater di Monaco, alla Carnegie Hall di New York, all’NCPA di Pechino, al Teatro Major di Bogotà e in festival tra cui il BBC Proms, Dvorak Prague Festival e Musica Mundi Chamber Festival a Bruxelles. Nelle ultime stagioni, Valentina si è esibita come solista con la London Symphony Orchestra, la Royal Stockholm Philharmonic Orchestra, l’Orchestre de Paris, l’Orchestre Philharmonique de Liège, la Staatskapelle Dresden, l’Orquesta Sinfónica de Castilla y León, la Cincinnati Symphony Orchestra e la Baltimore Symphony Orchestra e la Seoul Philharmonic.

Nata a Kiev, in Ucraina, Valentina ha iniziato a studiare pianoforte all’età di tre anni e un anno dopo ha tenuto il suo primo recital pubblico. Si è diplomata al Conservatorio di Kiev, successivamente si è trasferita negli Stati Uniti e ha tenuto il suo debutto a New York nel 1995. Ora Valentina divide il suo tempo tra Mosca e Roma.

Visit Us On FacebookVisit Us On YoutubeVisit Us On Instagram