Associazione Alessandro Scarlatti
EnglishItalian
FacebookInstagramYoutube
Email
Apri menu

ALTRI NATALI/ Il Canto di Maria 13 dicembre 2022

View Calendar

ALTRI NATALI
IL CANTO DI MARIA
13 – 29 dicembre 2022

Manifestazione  promossa e finanziata dal Comune di Napoli nell’ambito del progetto "Altri Natali"

Ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria
Prenotazioni: prenotazioniscarlatti@gmail.com


13 dicembre 2022 –Basilica di Santa Maria della Pietrasanta - ore 20.30

NataleEnsemble

Karl Jenkins (1944)
Cantate Domino
Lullay

Michael Praetorius (1571-1621) – Jan Sandström (1954)
Es ist ein ros entsprungen

Tradizionale inglese (XVI sec.)
Coventry Carol (arr. Rathbone)

Tradizionale svedese (XVI sec.)
Gaudete (arr. Brian Kay)

John Tavener (1944-2013)
Today the Virgin

Arvo Pärt (1935)
Magnificat

Morten Lauridsen (1943)
O magnum mysterium

John Tavener
The Lamb

Franz X. Gruber (1787-1863)
Stille nacht (arr. Rathbone)

Irwing Berlin (1888-1989)
White Christmas (arr. Krammer)

Francis Poulenc (1899-1963)
Hodie Christus natus est

Karl Jenkins
Exsultate jubilate

ENSEMBLE VOCALE DI NAPOLI
ANTONIO SPAGNOLO, direttore

ENSEMBLE VOCALE DI NAPOLI
Soprani
Iolanda Margherita Amato, Ellida Basso, Monica Bosco, Guendalina Casa, Ester Castaldo, Rosaria Ceci, Alessandra Lanzetta, Diana Mucci
Contralti
Lucio Carlevalis, Luisa Daniele, Emanuela de Rosa, Marcella Del Monaco, Susanna De Micco, Vittoria Iriti, Nicoletta Spagnolo
Tenori
Gennaro Del Gaudio, Guido Ferretti, Felice Mondo, Ciro Montella, Antonio Parisi
Salvatore Ruggiero, Edgardo Visciola
Bassi
Andrea Campese, Carlo Forni, Davide Franco, Carlo De Nicola, Giovanni Longobardi
Sergio Petrarca, Gaetano Russo

Costituitosi nel 1983, svolge un’intensa attività concertistica, frutto di una costante ricerca vocale ed esecutiva. Alla letteratura musicale antica si affianca l’esplorazione di pagine significative del repertorio corale, tra l'età barocca e la produzione musicale contemporanea a cappella.
L’Ensemble ha collaborato con diverse formazioni strumentali per la realizzazione di opere del repertorio corale in stile concertato. Ha partecipato, riscuotendo univoci consensi, a importanti rassegne e concorsi nazionali ed internazionali quali la Rassegna internazionale di Canto Corale di Alghero (primo premio nel 1991 e nel 1992).
Vincitore del XII Concorso nazionale Guido D’Arezzo (1995), l'’Ensemble ha al suo attivo varie incisioni discografiche (Fonit Cetra, Fonè, Opus111, Niccolò) e prestigiose collaborazioni con il Maestro Roberto De Simone ed il Maestro Antonio Florio.
Ha pubblicato per la Niccolò un’inedita raccolta di madrigali di Scuola Napoletana dal titolo
"Spesso gli lego" e un disco di Balli e Villanelle coll’Ensemble Strumentale "Il Labirinto".
E’ stato diretto in importanti produzioni da S. Accardo (“Così fan tutte” di W.A.Mozart), R. Clemencic (Mottetti di Pergolesi), P. Maag (“Requiem” di Mozart ”Passione secondo San Giovanni“ di Bach), M. Pradella (Gloria di Vivaldi), Vladimir Spivakov (Messa dell’Incoronazione di W. A. Mozart).
Ha preso parte alle Stagioni concertistiche della Rai di Napoli (1987-1990-1991), dell’Associazione Alessandro Scarlatti di Napoli (nel 1988 e dal 1996 al 2019 ), del Centro di Musica Antica della Pietà de turchini (2000-2001-2002) e dello Sferisterio di Macerata (1998).
Nel dicembre 1998 ha partecipato alla produzione del Requiem di Mozart con l’orchestra “I Cameristi del Teatro della Scala” diretti dal M° Gaetano Cuccio.
Ha realizzato per il “Maggio dei Monumenti” a Napoli importanti produzioni negli anni 2000 - 2001 2002 - 2003 - 2004, tra esse lo “Stabat Mater a 10 voci” per soli, coro e basso continuo di Domenico Scarlatti e la “Messa di S. Cecilia” per soli, coro ed orchestra di Alessandro Scarlatti.
Nel Giugno 2003 è stato ospite delle celebrazioni nel Duomo di Milano, in occasione dei 600 anni della Cappella Musicale, eseguendo, in due concerti, il “Miserere” di Leonardo Leo e la “Missa pro Defunctis” di Alessandro Scarlatti insieme a pagine significative della musica sacra di F. Poulenc e
B. Britten.
Ha partecipato inoltre all’esecuzione della” Via Crucis” di F. Listz nella primavera 2004 e nel marzo 2011 a Siena per l’Accademia Chigiana, con la direzione del M° Michele Campanella con il quale, nel maggio 2006, ha eseguito la “Petite Messe Solennelle” di G. Rossini a Pechino e Shangai in occasione dell’anno dell’Italia in Cina, con repliche nel 2007 a Perugia e nel 2008 a Siena, per l’Accademia Chigiana, e successive negli anni 2011, 2017, 2018, 2020.
Nel 2008 ha realizzato la prima esecuzione italiana di “Passio” di Arvo Pärt.
Nel 2012 è stato invitato dal Pontificio Istituto di Musica Sacra a tenere il concerto conclusivo dei lavori del Convegno Internazionale “Umbra Mortis Vitae Aurora” nella Basilica Lateranense di Roma.
È stato ospite delle stagioni concertistiche di Ravello Festival nel 2013 e 2015.
È diretto dalla fondazione dal M° Antonio Spagnolo.