Associazione Alessandro Scarlatti
EnglishItalian
FacebookInstagramYoutube
Email
Apri menu

Concerto n° 16 – Amatis Trio

View Calendar
06/04/2023 20:30 - 23:00 Europe/Rome
Teatro Sannazaro
Address: Via Chiaia, 157, 80121 Napoli

Giovedì 6 aprile 2023 – Teatro Sannazaro – ore 20.30  

TRIO AMATIS

Ludwig van Beethoven - Trio in si bemolle maggiore op. 11 Gassenhauer; Dmitrij Šostakovič - Trio n. 1 op. 8; Franz Schubert - Trio in mi bemolle maggiore op. 100


TRIO AMATIS

Lea Hausmann, violino

Samuel Shepherd, violoncello

Andrei Gologan, pianoforte

L'Amatis Trio è stato fondato ad Amsterdam nel 2014 e ora ha sede a Salisburgo, in Austria. La violinista tedesca Lea Hausmann, il violoncellista britannico Samuel Shepherd e il pianista rumeno Andrei Gologan sono celebri per la loro energia, intuizione, creatività, comunicazione e passione. Il trio è considerato uno degli ensemble più importanti della sua generazione.

L'Amatis Trio si è esibito in 43 paesi in 5 continenti e ha vinto molti importanti concorsi e premi internazionali. Sono ex BBC Radio 3 New Generation Artists e sono stati selezionati come ECHO Rising Stars (European Concert Hall Organisation) da Elbphilharmonie Hamburg, Köln Philharmonie, Festspielhaus Baden-Baden e Dortmund Konzerthaus. Il trio ha ricevuto alcuni dei più prestigiosi premi musicali da tutto il mondo, tra cui il Kersjesprijs dei Paesi Bassi e il premio Borletti-Buitoni Trust Fellowship.

Oltre alle esibizioni in molti dei festival più importanti del mondo, tra cui il BBC Proms, il Verbier Festival, la Svizzera e l'Edinburgh International Festival, i compneneti del  trio sono  regolarmente invitati come solisti, esibendosi con orchestre come la Royal Philharmonic Orchestra, BBC Wales e l'Orchestra dei Musei di Francoforte. Attualmente sono 'Artists in Residence presso l'Università di Cambridge e incaricati della Irene R Miller Piano Trio Residency presso l'Università di Toronto, Canada.

L’ Amatis Trio ha pubblicato il suo CD di debutto su AVI Records con la musica di Enescu, Ravel e Britten. Il disco ha ricevuto elogi dalla critica e si è guadagnato l'inclusione dell'ensemble nella sezione  "Artists to Watch" della rivista Gramophone.

Il loro forte impegno per la musica contemporanea ha portato il trio a formare il "Dutch Piano Trio Composition Prize", volto a incoraggiare i giovani compositori ad ampliare il repertorio del trio con pianoforte. Fin dall'inizio hanno commissionato e eseguito in prima assoluta 15 brani contemporanei, l'ultimo dei quali Moorlands, opera del compositore svedese Andrea Tarrodi.

I riconoscimenti  includono il Concorso Internazionale di Musica da Camera di Melbourne 2018, il Concorso Internazionale Joseph Haydn 2018 a Vienna, il Concorso Internazionale Joseph Joachim a Weimar, in Germania.

Sia Lea che Sam suonano su ottimi strumenti Jean-Baptiste Vuillaume gentilmente prestati da generosi mecenati attraverso la Beares International Violin Society.