Associazione Alessandro Scarlatti
EnglishItalian
FacebookInstagramYoutube
Email
Apri menu

Musica con Vista 2022 – Anastasia Frolova, pianoforte

02/07/2022 19:30 - 21:00 Europe/Rome
Villa D'Agostino Valsecchi
Address: Via Paolina Craven, 2 Cava de'Tirreni, Salerno

Festival di musica classica all’aria aperta nei luoghi più suggestivi e nascosti d’Italia. Il festival Musica con Vista 2022 si svolge dall’11 giugno al 23 settembre e percorre tutta Italia, da Trento a Palermo. I 37 concerti diffusi in tutta Italia sono le tappe di un viaggio musicale nei giardini, chiostri e cortili di dimore storiche e palazzi, parte integrante dell’identità e del patrimonio culturale del nostro Paese.

Festival Musica con Vista

Sabato 2 luglio 2022 – Villa D’Agostino Valsecchi – ore 19.30
ANASTASIA FROLOVA, pianoforte
Franz Schubert – Sonata in la minore D. 784 ; Felix Mendelssohn – Fantasia in fa diesis minore op. 28; Sergej Prokofiev – Fantasia su temi della Sheherazade; Fryderyk Chopin – Ballade n. 1 op. 23, Scherzo n. 2 op. 31

ANASTASIA FROLOVA

Dopo aver frequentato la Gnesins Moscow Special Musical school-college è stata ammessa al Conservatorio “Čaikovskij” di Mosca nella classe del M° Vera Gornostayeva diplomandosi nel 2019 sotto la guida del M° Kseniya Knorre. Ha tenuto concerti a Mosca, San Pietroburgo, Naberezhnye Chelny e in altre città della Russia.
Nel 2013 ha partecipato al Perugia Music Fest dove ha tenuto un recital e ha suonato da solista il Concerto n. 21 K. 467 di W. A. Mozart con la Israel Symphony Orchestra sotto la direzione del direttore Juri Segal.
È vincitrice di numerosi premi pianistici internazionali tra cui il 2 ° premio al Festival Internazionale di Musica Slavonica di Mosca (2011), il 1 ° premio al Concorso Musicale Internazionale “Silver Star” (2012) e il 2 ° premio al Concorso Internazionale Sviridov di San Pietroburgo (1 ° non assegnato (2013).
Nella stessa occasione gli è stato conferito il premio speciale per la migliore esecuzione delle opere di Sviridov con un recital alla Filarmonica di San Pietroburgo. È anche vincitrice del Concorso Musicale Internazionale “Romanticismo: origini e orizzonti” in memoria di Schubert (2013). 1 ° premio al V Moscow Contest of Young Musicians (2015) nonché 3 ° premio all’11 ° Concorso internazionale di pianoforte a Lagny-sur-Marne, Francia (marzo 2017).
Come solista si è esibita anche con l’Orchestra Sinfonica di Stato di Mosca sotto la direzione del direttore Dmitry Orlov, l’orchestra Sinfonica di Mosca sotto la direzione di Sergey Skripka, l’orchestra sinfonica di Naberezhnye Chelny sotto la direzione di Andrew Lerman e con l’orchestra di Mosca “Cantus Firmus” sotto la direzione del direttore Alexander Hurgin.
Nel 2021 ha conseguito, con il massimo dei voti e la lode, il biennio specialistico ad indirizzo solistico presso il Conservatorio di Musica Giuseppe Martucci di Salerno nella classe del M° Costantino Catena