Associazione Alessandro Scarlatti
EnglishItalian
FacebookInstagramYoutube
Email
Apri menu
SCARLATTI LAB

Un progetto innovativo ed unico in Italia, il contenitore Scarlattilab raccoglie le iniziative dedicate ai giovani cantanti, compositori e strumentisti del II° livello dei Conservatori del Sud che si affacciano alla carriera professionale, Nato nel 2011 con lo scopo di creare un necessario punto di incontro e di stimolo tra la sperimentazione didattica e l’attività concertistica, è una occasione di incontro per giovani studenti , impegnati accanto ai loro maestri e a musicisti professionisti in masterclass che ruotano intorno alla realizzazione di una “performance”. Scarlattilab barocco con la direzione artistica di Antonio Florio e Dinko Fabris, è dedicato a studenti del II° livello dei Conservatori che seguono percorsi finalizzati alla preparazione di raffinati programmi di musica sei-settecentesca, spesso inedita, in collaborazione con il Dipartimento di Musica Antica del Conservatorio San Pietro a Majella di Napoli. Scarlattilab electronics è un laboratorio che cura sia la nascita e lo sviluppo di progetti compositivi, sia la costruzione e crescita dei processi esecutivi della nuova musica elettronica: i giovani compositori sono anche interpreti dei propri lavori, oltre che di pagine del repertorio contemporaneo. Scarlattilab jazz, curato da Francesco D’Errico, in collaborazione con il Dipartimento di Jazz del Conservatorio di Salerno

scopri le altre attività

SCARLATTI LAB
SCARLATTI IN REGIONE
MITI DI MUSICA
PUBBLICAZIONI
LA STAGIONE
DEL BAROCCO

ORGANI STORICI DELLA CAMPANIA 2022
Ventitreesima edizione
Napoli
12 giugno– 26 giugno 2022

I concerti sono gratuiti


Domenica12 giugno 2022– ore 19.45
Napoli, Chiesa dell’Immacolata al Vomero
ANGELO CASTALDO, organo

Dietrich Buxtehude – Praeludium in G Minor BuxWV 149; Johann Sebastian Bach – Partite diverse sopra: O Gott, du frommer Gott BWV 767; César August Franck – Choral n. 1 in mi majeur; Marco Enrico Bossi – Theme et variations op. 115, Ave Maria op. 104, n.2; Alfredo Cece – Fantasia e fuga in do minore


Sabato 18 giugno 2022 – ore 19.30
Napoli, Chiesa di Santa Maria della Mercede (Sant’Orsola a Chiaia)
ANTONIO VARRIANO, organo

Girolamo Frescobaldi – Toccata I dal II Libro, Canzona IV dal II Libro, Toccata per l’elevatione da Fiori musicali II/14; Dietrich Buxtehude – Preludio e fuga in Sol min. BuxWV 163; Johann Sebastian Bach – Pastorella in fa maggiore; Georg Friedrich Händel – Concerto in Fa maggiore HWV 305a/b nel “Giuda Maccabeo”; Franz Joseph Haydn – Composizioni per Flötenuhr 1772; Vincenzo Panerai – Sonata 85 da organo


Domenica 26 giugno 2022 – ore 19.30
Napoli, Basilica del Gesù Vecchio
MAURO CASTALDO, organo

Louis-Nicolas Clérambault – Suite du Deuxième Ton; Michel Corrette – Suite du Deuxième Ton; Ambroise Thomas – Deux Preludes, Offertoire; Thèodore Dubois – Toccata in sol maggiore; Louise Raffy – Recueillement in re bemolle Maggiore, Offertoire in mi bemolle Maggiore; Jean Langlais – Plainte, Dialogue sur les mixtures dalla Suite Brève

ORGANI STORICI DELLA CAMPANIA
EDUCATIONAL
ALTA FORMAZIONE