Associazione Alessandro Scarlatti
EnglishItalian
FacebookInstagramYoutube
Email
Apri menu

Giovedì 3 marzo 2022 – Costantino Catena, pianoforte

Giovedì 3 marzo 2022 alle ore 20.30 al Teatro Sannazaro, Costantino Catena inaugura la Stagione Concertistica 2022 con un programma tutto dedicato alle composizioni che Robert Schumann realizzò ispirandosi allo scrittore E.T.A Hoffmann (1776- 1822) – l’autore de Il Vaso d’oro e L’Uomo della sabbia, considerato l’incarnazione del vero spirito romantico tedesco – del quale nel 2022 si celebra il bicentenario della morte. I suoi racconti, fonte d’ispirazione per tanti scrittori e musicisti successivi (ricordiamo per tutti Čajkovskij con Lo Schiaccianoci e Offenbach con Les contes d’Hoffmann), sono pervasi di sogno e di magia, hanno spesso come oggetto patologie mentali, mondi assurdi e fantastici, sempre trattati con lucida ironia. L’inconscio, l’inquietante, ciò che turba l’ambiente familiare è presente al punto che Freud scrisse il suo famoso saggio Il perturbante prendendo come modello proprio il racconto di Hoffmann L’uomo della sabbia.L’inscindibile relazione tra musica e letteratura che caratterizzò il percorso artistico di Schumann è strettamente legata a E. T. A. Hoffmann. Entrambi ebbero piena e precisa consapevolezza della fine di un’epoca, quella delle grandi forme beethoveniane e goethiane, ed ambedue aderirono in toto alle nuove “regole” del movimento romantico: ispirato da Hoffmann, Schumann costruisce una musica dell’inconscio, fluida, che trasmette intatta la Sehnsucht e le inquietudini proprie del romanticismo.

biglietteria